Sabato, 24 Aprile 2021 09:04

Dio ama chi dona con gioia

Scritto da

Contribuire, si può!

L’avvio dei lavori per la realizzazione del Nuovo Complesso Parrocchiale ha segnato un punto di svolta nella gestione del lungo iter progettuale.

La passione e la lungimiranza della parrocchia, che ha avuto come fulcro il Laboratorio di Idee, mista alla determinazione dell’Arcivescovo e delle Autorità civili vedono nell’avvio dei lavori un segno tangibile della bontà dell’iniziativa che rimane pur sempre ancora in fieri.

In tanti hanno espresso il desiderio di voler significare concretamente con un contributo la loro adesione allo spirito dell’iniziativa.

Lo stile della parrocchia non cambia: rimane il primato della gratuità nella sfera di quanto viene celebrato e vissuto nella fede e della responsabilizzazione nella gestione della sollecitudine verso i bisogni dei poveri e la cura del decoro ecclesiale.

 

Banner 5 per mille 2021 Agenzia delle Entrate
8xmille
per la Chiesa Cattolica e 5xmille per le attività della parrocchia

Al fine di permettere a tutti, senza alcun onere, di contribuire alle attività della parrocchia è stata accreditata l’Associazione ss. Pietro e Paolo onlus (costola operativa delle attività parrocchiali) come ente per il riparto dei Fondi del 5perrmille.

In concomitanza con la presentazione della Dichiarazione dei redditi tutti, anche i pensionati e quanti non sono tenuti alla presentazione della dichiarazione dei redditi, possono quindi compilare e consegnare al proprio consulente il riquadro con l’indicazione della destinazione dell’8per mille alla Chiesa cattolica e del 5permille per le attività della parrocchia indicando il codice 9 6 0 5 7 1 5 0 7 6 3.

prova 5permilleweb

 

Per le donazioni è possibile fruire anche di detrazioni fiscali.

 

Persone fisiche:

per le persone fisiche, è detraibile il 19% delle donazioni, fino all’importo della donazione di € 2065,83. La ricevuta bancaria del versamento, unitamente alla dichiarazione rilasciata dalla parrocchia su richiesta, è documento valido ai fini della detrazione.

Imprese:

per le imprese, le donazioni in denaro sono deducibili fino a € 2065,83 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato. La ricevuta bancaria del versamento, unitamente alla dichiarazione rilasciata dalla parrocchia su richiesta, è documento valido ai fini della deduzione.

Naturalmente è possibile continuare a donare così come avvenuto sin’ora: con un versamento sul conto corrente della parrocchia (IBAN: IT13R0870842140000000002190) o tramite l’applicazione Satispay o direttamente in chiesa.

E’ un dato di fatto che tutte le risorse utilizzate per la realizzazione del nuovo complesso parrocchiale provengono solo ed esclusivamente dalla generosità di quanti hanno con la loro firma alimentato l’8xmille alla Chiesacattolica.

Mi piace pensare che domani, passeggiando sul sagrato o entrando in chiesa per una preghiera o partecipando alla prima comunione o al matrimonio dei propri figli in cuor suo ognuno possa dire: “E’ stato bello aver sperimentato la gioia del dono: anch’io ho contribuito alla realizzazione di quest’opera…”.

Altro in questa categoria: « Servono chiese belle per nutrire la fede
Devi effettuare il login per inviare commenti